Abilitare Knock Off su smartphone Android (no Root)

Il Knock Off è una funzione, integrata purtroppo in pochissimi smartphone, che ci permette di attivare o disattivare il display con due semplici tocchi. La casa produttrice LG è stata tra le prime ad inserirla nei propri top di gamma.

Fatta eccezione di alcuni modelli Asus e Microsoft, i principali rivali sul mercato, non sembrano molto interessati ad integrare il Knock Off sui propri device. Questo lascia a “bocca asciutta” molti utenti Android che, pur apprezzando questa funzione, non ne possono fare utilizzo.

Come sempre, abbiamo trovato la soluzione per chi è interessato ad implementare nel proprio smartphone il Knock Off, senza dover ricorrere ai permessi di root!

Vediamo come fare:

gesti-e-pulsanti-nova-launcher

  • Selezioniamo Doppio tocco e dalla sezione Applicazioni scegliamo l’app Screen Off;

Knock Off su smartphone Android

screen-off-nova-launcher

Fatto! A questo possiamo andare nella nostra Home per utilizzare la funzione appena integrata Knock Off!

N.B. Purtroppo la versione gratuita del Nova Launcher non ci permette di impostare lo spegnimento con doppio tocco.

Un altro Launcher molto versatile, e soprattutto gratuito, che ci permette di utilizzare il Knock Off è Hola Launcher, scaricabile direttamente dal Play Store!

Dopo averlo installato, basterà scaricare l’App aggiuntiva Hola Screen Lock per attivare lo spegnimento dello schermo con doppio tocco!

Come abbiamo visto, bastano veramente pochi minuti per abilitare questa funzione anche sui telefoni che non la presentano di default. Purtroppo però, al momento, non è possibile attivare il Display con il doppio tocco Knock On.

ALTERNATIVA: possiamo usare l’App Screen Off and Lock semplicemente per spegnere il Display. Infatti, basta inserire l’icona Screen Off nella Home, per avere un accesso rapido allo spegnimento del Display!!

screenshot_2015-05-20-22-11-47

Se ti piacciono i nostri articoli seguici su: Facebook , Twitter e G+!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *