Come cambiare DNS su Android

I siti internet sono allocati nello spazio web tramite indirizzi IP forniti dal web server sul quale sono ospitati. Ogni sito possiede quindi un indirizzo univoco che lo identifica nella rete e che lo rende raggiungibile. Come ben sappiamo però, quando cerchiamo un sito web, non scriviamo numeri o particolari stringhe incomprensibili, ma semplicemente scriviamo il suo nome e lasciamo che il nostro motore di ricerca faccia tutto da se.

Per far si che tutto questo avvenga in modo semplice, entrano in gioco i DNS (Domain Name System). I server DNS infatti, hanno il compito di associare (grazie ai loro database) ad ogni nome host, il corrispondente indirizzo IP. I DNS vengono impostati di default dal provider scelto per la nostra connessione internet. Ma allora, perché dovrebbe essere utile cambiare questi valori?

Ci sono diversi casi che ci portano a cambiare i DNS:

  • Accedere a siti oscurati nel nostro paese;
  • Aumentare la velocità di navigazione (DNS Google);
  • Utilizzare DNS sicuri per la navigazione (Secure DNS, OpenDNS);
  • Utilizzare DNS che ci aiutano a bloccare i contenuti per adulti (Parental Control).

Vediamo nel dettaglio come cambiare DNS su Android con connessione Wi-Fi e connessione Dati. 

Cambiare DNS con connessione Wi-Fi

  • Colleghiamoci alla rete WiFi di nostro interesse;
  • Rechiamoci su Impostazioni – Wi-Fi e selezioniamo la rete alla quale siamo connessi;
  • Andiamo su Modifica config. di rete – Mostra opzioni avanzate;

  • Nella sezione Indirizzo IP impostiamo Statico ed, in seguito, inseriamo DNS 1 e DNS 2;

cambiare DNS su Android

  • Infine salviamo le impostazioni.

Cambiare DNS con connessione dati (root)

Per cambiare i DNS di una connessione dati (2G, 3G, 4G) su Android, dobbiamo ottenere i permessi di root sul nostro smartphone. La procedura per ottenere tali permessi, varia da dispositivo a dispositivo. Per questo vi consigliamo di affidarvi ad una procedura specifica per il vostro modello di smartphone!

Una volta ottenuti i permessi di root:

  • Rechiamoci sul Play Store e scarichiamo l’app Set DNS;
  • Concediamo i permessi per utilizzare l’app;

  • Dal menù a tendina scegliamo i DNS che vogliamo impostare;

  • Infine, applichiamo la modifica. Se la nostra configurazione è andata a buon fine, nella sezione Active DNS visualizzeremo i DNS scelti.

N.B. L’App potrebbe non funzionare con alcune versioni Android.

La redazione Geek’s Lab non si assume alcuna responsabilità su errori o danni causati dalla errata interpretazione della guida o dall’uso scorretto della stessa!

Se ti piacciono i nostri articoli seguici su: Facebook , Twitter e G+!!

X

Pin It on Pinterest

X