[Guida] Come configurare APN Vodafone

Gli APN (Access Point Name) sono punti di accesso che vengono utilizzati dalle reti che permettono trasferimento di dati, come GPRS e UMTS.
Solitamente li troviamo già configurati sui nostri dispositivi ma, a volte, può succedere che per un reset alle impostazioni di fabbrica o per qualche variazione nelle impostazioni, non riusciamo più a collegarci alla nostra rete internet.

Questo il più delle volte potrebbe capitarci con dei device brandizzati che, avendo delle impostazioni di default in base al brand (wind, tim, H3G, ecc.), potrebbero non riuscire a configurare autonomamente le impostazioni con schede di operatore diverso.

Non lasciatevi scoraggiare! Impostare il nostro APN Vodafone è abbastanza semplice ed in pochi attimi riusciremo ad usufruire della connessione dati!


configurazione apn vodafone

Vediamo come configurare l’APN Vodafone

Inserire i parametri che trovate di seguito su:

Impostazioni – Altre Reti – Reti Mobili – Profili – Nuovo APN (Nomi punti di accesso)

N.B. Il percorso può variare a seconda dello smartphone e della versione Android installata.

VODAFONE DATI
Nome : Vodafone IT
APN : mobile.vodafone.it
MCC : 222
MNC : 10
Tipo APN : default, supl

VODAFONE MMS
Nome : MMS Vodafone
APN : mms.vodafone.it
MMSC : http://mms.vodafone.it/servlets/mms
Proxy MMS : 10.128.224.10
Porta MMS : 80
MCC : 222
MNC : 10
Tipo APN : mms

N.B. Tutti i parametri che non sono indicati, non necessitano configurazione. 

Per rendere effettive le modifiche, potrebbe essere necessario riavviare lo smartphone.

Se ti piacciono i nostri articoli seguici su: Facebook , Twitter e G+!!