Come installare app non compatibili su Android

Ogni app presente su Google Play Store, richiede dei requisiti ben precisi per essere scaricata. Lo Store di Google, non solo si occupa di immagazzinare e verificare tutte le applicazioni me ne controlla la totale compatibilità con il nostro smartphone ed il nostro paese.

Quando lo Store definisce un dispositivo non compatibile, troveremo uno dei seguenti avvisi, al posto del pulsante Installa (la dicitura varia a seconda dei casi):

“L’app non è compatibile con il tuo dispositivo”

“L’app non è compatibile con nessuno dei tuoi dispositivi”

“Il tuo dispositivo non è compatibile con questa versione”

Per fortuna, nonostante questa limitazione, se lo smartphone lo consente, si può bypassare la verifica di Google. Per farlo, dobbiamo scaricare il file di installazione (APK) da un canale alternativo. Operazione molto semplice e che non richiede i permessi di root! Vediamo insieme come fare:

Installare app non compatibili su Android – METODO 1

Il primo tentativo da fare, è quello di scaricare i file apk, direttamente da Play Store. Per farlo vi rimandiamo alla nostra guida specifica Come scaricare APK da Google Play Store. Ovviamente, se il nostro dispositivo non presenta delle caratteristiche software e hardware pienamente compatibili con l’applicazione da noi scelta, si possono presentare crash e malfunzionamenti dell’app, nonostante l’installazione sia andata a buon fine.

Installare app non compatibili su Android – METODO 2

Se invece, l’incompatibilità è causata da un’applicazione aggiornata, quindi non più adatta la nostra versione Android, l’unico modo di risolvere il problema è individuare e scaricare delle versioni precedenti dell’app.

Molti siti di download APK, hanno un archivio di tutte le versioni disponibili delle app. Prima di scaricare i file di installazione, verifichiamo la versione Android installata sul nostro device recandoci su: Impostazioni – Info Telefono – Info Software – Versione Android. Questo ci consentirà di effettuare una ricerca più dettagliata.

Scarichiamo quindi l‘apk di nostro interesse (da apkmirror, apkpure o similari) e, prima di installarla, abilitiamo l’installazione delle applicazioni da origini sconosciute recandoci su Impostazioni – Sicurezza.

N.B. Alcune applicazioni, non potendosi aggiornare, potranno smettere di funzionare da un momento all’altro.

Abbiamo appena mostrato come installare app non compatibili su Android. Sei riuscito ad installare l’applicazione sul tuo dispositivo?

La redazione Geek’s Lab non si assume alcuna responsabilità su errori o danni causati dalla errata interpretazione della guida o dall’uso scorretto della stessa!

Se ti piacciono i nostri articoli seguici su: Facebook , Twitter e G+!!