[Soluzione] Accesso servizio profili utente non riuscito

Hai provato ad accedere al pc ma nel momento in cui il tuo profilo utente viene caricato ricevi l’errore “Accesso servizio profili utente non riuscito. Impossibile caricare il profilo utente“? Se hai già provato a riavviare il pc ma l’errore persiste, molto probabilmente i file relativi al tuo account sono stati danneggiati. 

Vedremo oggi come risolvere il problema riparando i file account e ripristinando il corretto funzionamento del pc, evitando quindi di andare incontro a perdite dati e/o formattazione della macchina.

Accesso servizio profili utente non riuscito – Soluzione

Per poter procedere con la guida, dovremo lavorare in modalità provvisoria. Per avviare in nostro computer in modalità provvisoria dobbiamo premere, in fase di accensione, il tasto F8 prima che venga visualizzato il logo Windows (spesso, si preferisce premerlo ripetutamente così da evitare qualsiasi errore).

Se siete entrati correttamente in modalità provvisoria, possiamo procedere con la guida!

N.B. Dato che la procedura è basata sulla modifica di alcune chiavi di registro, prima di procedere è consigliabile effettuare un backup del registro di sistema. Infatti, l’errata modifica del Registro di sistema può pregiudicare definitivamente l’avvio del pc. Se non sai come fare, consulta la nostra guida apposita: Backup e Ripristino registro di sistema.

Accesso servizio profili utente non riuscito – Soluzione

  • Entriamo nel registro di sistema da: Start – Esegui – regedit – OK;
  • Nell’editor del Registro di sistema selezioniamo la seguente sottochiave:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\ProfileList ;
  • Visualizzeremo due chiavi con stesso ID ma estensione diversa (come indicato nella foto sotto);

  • Andiamo adesso a modificare le estensioni delle due cartelle. Quindi:
    • fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella senza .bak e scegliere Rinomina. Digitare .ba, e premere INVIO.
    • fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella denominata .bak e scegliere Rinomina. Rimuovere .bak alla fine del nome della cartella e premere INVIO.
    • fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella denominata .ba e scegliere Rinomina. Modificare .ba in .bak e premere INVIO.

NOTA: Se nel computer è presente solo una cartella che inizia con la sequenza S-1-5 seguita da numeri lunghi e che termina con .bak, rinominiamola rimuovendo semplicemente l’estensione .bak.

Infine, selezioniamo la cartella senza .bak e, riquadro dei dettagli, fare doppio clic su RefCount, digitare 0 nella sezione Value data, quindi scegliere OK. Stessa identica modifica andrà fatta per la voce State (vedi foto).

Accesso servizio profilo utente non riuscito

Chiudiamo l’editor e riavviamo il computer. Se tutto è andato a buon fine, il pc si avvierà regolarmente con il nostro profilo utente.

LEGGI ANCHE:

La redazione Geek’s Lab non si assume alcuna responsabilità su errori o danni causati dalla errata interpretazione della guida o dall’uso scorretto della stessa!

Se ti piacciono i nostri articoli seguici su: Facebook , Twitter e G+!!