Unire video mts in un unico file

Le moderne videocamere e fotocamere digitali consentono di catturare filmati di altissima qualità! Spesso però, ci ritroviamo a non sapere come riprodurre il filmato per intero (ad es. su pc) in quanto vengono generati tanti video clip AVCHD, uno per ogni “ripresa”.

Come se non bastasse, molti programmi con funzione di video converter, fanno spesso perdere qualità ai nostri video, oltre che impegnare il processore del nostro PC per lunghe operazioni di recodifica. Nessuno comprerebbe una buona videocamera per poi rovinarne la qualità dei filmati.

Oggi vedremo come, in pochi minuti, unire più file con estensione .mts, .m2ts e, in generale qualsiasi tipo di video, in un unico video. Tutto ciò senza recodifica, e quindi senza perdere qualità.

Unire più video in un unico file con estensione M2TS

Il programma che utilizzeremo si chiama tsMuxer ed è scaricabile dal sito ufficiale al seguente link.

  • Scompattiamo l’archivio appena scaricato ed avviamo tsMuxerGUI.exe;
  • Clicchiamo su “add(1) per aggiungere il primo video;
  • Se vogliamo aggiungerli tutti contemporaneamente dobbiamo: aprire la cartella in cui vi sono i video, selezionare quelli dal secondo all’ultimo e trascinarli sopra il pulsante “join” (2);
  • Adesso, nella casella Output, scegliamo M2TS muxing (3) e la cartella di destinazione del video;

Unire video AVCHD

  • Clicchiamo su Start muxing per avviare il processo.

In pochi secondi avremo le nostre clip, unite in un solo file con estensione .m2ts, riproducibile su PC!

Unire più video in un unico file con estensione MKV

Se vogliamo creare un video in formato mkv, così da poterlo leggere anche in lettori che supportano questo tipo di file, possiamo utilizzare l’utility mkvmerge, contenuta nel programma MkvToolNix.

  • Scarichiamo il programma dal seguente link;
  • Apriamo il file precedentemente .m2ts generato da tsMuxer, scegliamo la cartella di destinazione ed infine clicchiamo su Avvia Muxing.

Fatto!

Dai nostri test, i video vengono riprodotti meglio con Windows Media Player, piuttosto che con VLC, ma voi potete comunque provare tutti i lettori video e scegliere quello che più si adatta alle vostre esigenze!

Se ti piacciono i nostri articoli seguici su: Facebook , Twitter e G+!!