WhatsApp, ecco come scrivere in grassetto, corsivo e barrato

Con il nuovo aggiornamento (disponibile per dispositivi Android e iOS) di WhatsApp Messenger, troviamo delle novità davvero interessanti che riguardano la formattazione del testo. Sembra infatti che l’app di messaggistica istantanea più diffusa, abbia deciso di inserire grassetto, corsivo e barrato così da poter scrivere il nostro messaggio con un “tocco diverso”.

Sebbene queste formattazioni del testo sono di uso comune nei classici software di scrittura per pc (come Office e OpenOffice), da oggi diventano utilizzabili anche sui dispositivi mobile!
Possiamo quindi sostenere che WhatsApp non voglia far mancare davvero nulla ai propri utenti e che, nonostante da poco tempo sia diventata un’app gratuita, continua a stupirci ad ogni aggiornamento, inserendo nuove features!

Per utilizzare il grassetto, il corsivo o il testo barrato, non troveremo una funzione selezionabile da tastiera, ma dobbiamo inserire dei simboli specifici. Vediamo come fare:

GRASSETTO – Inseriamo un * (asterisco) prima e dopo la parola o frase. Esempio: *messaggio di prova*

whatsapp testo grassetto

CORSIVO – Inseriamo un _ (underscore) prima e dopo la parola o frase. Esempio: _messaggio di prova_

whatsapp testo corsivo

BARRATO – Inseriamo una ~ (tilde) prima e dopo la parola o frase. Esempio: ~messaggio di prova~

grassetto, corsivo e barrato

Se non riesci ancora ad utilizzare la formattazione del testo, scarica l’ultimo aggiornamento dell’App da Play Store o App Store a seconda del tuo dispositivo!

Cosa aspetti? Provalo subito!